Personal training
Articoli
Libri e prodotti
Calcolatori
Cosa vi motiva?
Perchè dedicate il vostro tempo alla palestra e alla sana alimentazione?
21/02/2016

Gare, competizioni, sfilate, dimagrire, prendere massa… Chi più ne ha, più ne metta. Sembra che tutti, quando decidono di frequentare una palestra e mangiare sano, lo facciano per raggiungere un determinato obiettivo finale. E spesso, nella maggior parte dei casi, prima quest’obiettivo è raggiunto, meglio è. Ma cosa vi motiva realmente?

lavoro-per-soldi-48479819Noto che spesso, nella vita, ci si impone di fare determinate cose spinti solo dal desiderio di ottenere un risultato: si studia per passare un esame, si lavora per ottenere un compenso, si fa un gesto per qualcuno sperando di ottenere qualcosa in cambio. Sembra che viviamo credendo che le cose si debbano fare solo per raggiungere uno scopo e che, se questo manca, allora non abbia senso farle. Sembra che uno non possa allenarsi seriamente dando il meglio di sè a meno che che non abbia come obiettivo una gara o un determinato peso forma.
Ma oltre a questa continua ricerca del risultato finale, lo vogliamo sempre SUBITO. Le ragazze non entrano in sala pesi perché hanno paura di diventare subito grosse appena toccano un manubrio, ci sono programmi di dimagrimento da 30 giorni, addominali in 15 minuti, per non parlare di riviste che urlano ai “meno 4Kg in 5 giorni”.

tumblr_m97kf8thcL1r5ib4vo1_500Io mi chiedo. Ma a cosa serve tutto questo? Se ci venissero già date le risposte per un esame, chi studierebbe più? Ma da cosa impariamo davvero, dal mese di studio intenso, o dall’esame finale? È più facile imparare a memoria le risposte o capire il procedimento e rispondere usando il ragionamento? Questa mi pare una perfetta similitudine: chi deve imparare le risposte è forzato a compiere determinati comportamenti senza sapere cosa davvero stia facendo, vedi quindi persone che per dimagrire mangiano insalata scondita e passano ore sul tapis roulant. Mentre chi studia e cerca di capire il procedimento, non ha bisogno di comportamenti estremi ma prende il percorso giorno per giorno cercando di imparare dalla propria esperienza.

Il mio è iniziato 3 anni fa, e al fine di motivarmi mi sono imposta sempre dei piccoli obiettivi da raggiungere, che rinnovo continuamente, ma mai mi sono posta e mai mi porrò un punto d’arrivo, perché voglio che questo viaggio duri per sempre. Voglio continuare ad imparare: capire come il mio corpo reagisce a determinati alimenti, esercizi e stimoli. È un continuo evolversi di comprensione di me stessa che mai potrei avere se raggiungessi subito la fine.

tumblr_nsz02h1NHO1rcpxtmo1_1280

Vogliamo sempre TUTTO SUBITO. Ma dove è andata a finire la passione? Quella voglia di fare le cose solo per il gusto di farle senza che comportino un tornaconto? Esiste una citazione, “It's about the journey, not the destination” - "Non è la destinazione, ma il viaggio che conta". Pensate alle gite scolastiche che facevamo al liceo, cosa davvero importava? I luoghi che andavamo a visitare? O il viaggio in pullman? Era proprio li, tra quei sedili che le storie si creavano, ciò che davvero veniva ricordato e che rendeva la gita epica.

Con queste parole vorrei farvi riflettere su ciò che vi motiva e che vi spinge a fare le cose nella vostra vita o anche più semplicemente, cosa vi spinge a mangiare sano ed ad allenarvi. Io dedico cuore, anima e corpo alla palestra, alla salute e all’alimentazione sana, stando attenta ad ingredienti, valori nutrizionali, e questo senza aver alcun obbiettivo di palcoscenico, competizione o gare. Non merito di essere considerata una modello di fitness? È qualcosa che mi fa stare bene e mi fa sentire in salute, ed è qualcosa di impagabile, imparagonabile con qualsiasi altro tornaconto. Questo mio stile di vita non è qualcosa a breve termine, qualcosa che ottenuto un determinato obiettivo abbandonerò per potermi dedicare ad altro.

Il mio corpo è il mio tempio e voglio che riceva sempre i giusti nutrienti per funzionare al meglio e poter essere la stupenda macchina che è. Questo “healthy lifestyle” non deve essere vissuto come un obbligo o un sacrificio, deve diventare parte della propria vita, della propria giornata.

IMG_0775Mi alleno duramente, perché mi serve a livello mentale per staccare la spina e per farmi connettere con il mio corpo, per sentire gli arti gonfiarsi, per sentire il sangue pompare nelle vene, per poter correre più veloce, per poter arrivare sempre più lontano. Voglio essere un’atleta. Il mio obiettivo è quello di poter essere sempre migliore di prima.

Cercherò di mantenere il mio stile di vita per il resto della mia vita perché fa parte di me, parte di ciò che contribuisce al mio benessere psico-fisico. Sarò la vecchietta di 90 anni che ogni tanto appare in qualche video facendo squat.

Per cosa mi alleno? Io mi alleno per la vita.

 

 

Se volete seguirmi sui social,

YouTube: Silvia Fascians

Instagram: building_muscles

Silvia Fascians
""
1, 1
Studentessa
[fbcomments]

Cellulite: la mia esperienza!
Come ho eliminato la cellulite?
Sport in gravidanza : perchè è bene praticarlo
Regolazione dell’aumento di peso eccessivo nella donna in gravidanza
Quali sono gli effetti di un programma di attività fisica e un piano alimentare adattati?