Personal training
Articoli
Libri e prodotti
Calcolatori
Come Comportarsi in Palestra – Il Galateo del Palestrato
Il Decalogo del Palestrato Intelligente
19/06/2017

Ormai l'estate è alle porte. Orde di nuove persone affollano le palestre rendendo al limite del vivibile questo ambiente a noi caro. Questi nuovi ragazzetti, giustamente, non conoscono ancora le regole non scritte che costituiscono il Galateo del Palestrato. Dobbiamo anche dire che spesso e volentieri molti habituè delle varie gym ne approfittano per fare i vaghi e smettere di essere rispettosi verso gli altri. Questo è il tema del nuovo articolo de Il Decalogo del Palestrato Intelligente.

C'era bisogno di questo articolo? Beh io credo proprio di sì. Non so voi in che palestre vi allenate, ma vi posso assicurare che nelle palestre che ho visitato spesso e volentieri si tende a dimenticare questo Galateo, rendendo al limite del vivibile il nostro amato mondo.

Quindi bando alle ciance, iniziamo con le regole di comportamento che ogni Palestrato Intelligente dovrebbe rispettare (e far rispettare).

Non improvvisatevi Personal Trainer

Qui mi rivolgo non solo ai nuovi iscritti. Anzi i maggiori esponenti della categoria dei "PT improvvisati" sono soprattutto i ragazzi che si allenano da un annetto. Ragazzi io vi capisco perfettamente. Ho passato anche io quella fase in cui iniziavo veramente ad entrare nell'ottica del BodyBuilding (o del Fitness). So come ci si sente. So che iniziate a capire veramente quello che state facendo e vi sentite in dovere di aiutare le persone che si trovano in difficoltà o che hanno dei dubbi.

Galateo del Palestrato
Galateo del Palestrato

Il problema di questo tipo di comportamente, tuttavia, sta nel fatto che spesso non si ha una preparazione tecnica tale da poter insegnare agli altri. Certo possiamo dare qualche piccolo consiglio (e anche qui ci sarebbe da discutere). Tuttavia iniziare a decidere il protocollo tecnico e alimentare da seguire dei vostri amici o alle nuove leve è un comportamento che può portare conseguenze gravi.

Il mio consiglio appassionato è quello di specificare sempre, a chi chiede un consiglio o è in difficoltà, che quanto state per dirgli è un vostro parere. Specificate sempre, dopo aver espresso il vostro consiglio, di chiedere comunque una conferma dall'assistente di sala o da un Personal Trainer.

Non guardate i culi (o almeno non fatevi sgamare)

In questo paragrafo sul Galateo del Palestrato prendo in esempio un atteggiamento maschile. Sappiate, però, che mi rivolgo anche a voi, ragazze!

Ragazzi, allenarsi sentendosi addosso lo sguardo fisso di una persona posso assicurarvi che può mettere a disagio. E non voglio sentire scuse come "ma si è messa il top, si vuole far vedere", perché il voler farsi notare non corrisponde al voler essere fissati per 2 ore consecutive.

Ovviamente non voglio dirvi che non potete guardare una ragazza o una persona in palestra. Però, come in ogni situazione, vige la regola del buonsenso. Passare dallo sguardo di sfuggita alla denuncia per molestia è un attimo, perciò state attenti ragazzi!

Usate l'asciugamano

Ecco una delle regole che dovrebbe essere scolpita nei muri delle palestre. Qui non si parla neanche più di galateo, ma di rispetto. Scusate se sembra che abbia alzato un po' i toni, ma su questo punto non riesco a passare sopra.

Galateo del Palestrato
Galateo del Palestrato

Io non voglio dirvi di diventare malati come me, che oltre ad usare l'asciugamano sugli attrezzi poi pulisco anche gli altri punti che posso aver lasciato sudati, tuttavia cercate almeno di coprire l'attrezzo con un telo. Soprattutto considerando il fatto che non vi costa nulla. Ve lo siete dimenticati? Non c'è problema. Potete utilizzare la carta che ogni palestra mette a disposizione per coprire gli attrezzi e le panche.

E poi diciamocelo. Penso faccia un po' schifo a tutti quando troviamo un attrezzo completamente ricoperto di sudore. Cerchiamo quindi di essere i primi a lasciare tutto pulito.

Non fate (troppo) macello

Andiamo in palestra per sfogarci, per divertirci, per raggiungere un benessere psicofisico maggiore. Tutto questo è giustissimo, però cerchiamo di non far diventare la palestra una ludoteca. Ovviamente tutti noi scherziamo, facciamo combriccola e ogni tanto facciamo anche i cazzoni. Cerchiamo però di non trasformare il nostro amato ambiente in un bar da aperitivo di sabato sera.

Prima di tutto, se facciamo troppo casino vuol dire che non ci stiamo allenando. E se non ci stiamo allenando che ci stiamo a fare? Secondo, impediamo alle altre persone di allenarsi in modo adeguato. Per questi motivi cercate di seguire anche questa regola del Galateo del Palestrato.

Non occupate gli attrezzi per delle ore

Quante volte vi è capitato di andare al macchinario che dovete utilizzare e trovare un asciugamano. Bene, sarà occupato. Aspettate un paio di minuti per vedere se arriva qualcuno. Quando capite che nessuno lo sta utilizzando spostate l'asciugamano e improvvisamente sentite gridare dall'altro angolo della palestra "Lo sto usando io quel macchinario!!".

Galateo del Palestrato
Galateo del Palestrato

Credo che sia capitato a tutti. Capisco che a volte abbiamo protocolli di allenamento che prevedono super set, giant set o circuiti vari. Tuttavia dobbiamo ricordarci che non possiamo tenere occupato un attrezzo per mezz'ora perché tra 7 minuti ce l'ho nel circuito. Anche qui dovrebbe valere la regola del buon senso.

Discorso diverso per chi occupa l'attrezzo e si mette a chiacchierare per ore. Beh in questo caso non ci sono scuse. O lo usate o lo lasciate libero.

...e soprattutto RIMETTETE A POSTO I PESI

Ragazzi, siamo in palestra per allenarci, per sviluppare le nostre masse muscolare, per tonificarci, per definirci o per incrementare le nostre prestazioni. Vi svelo il segreto per ottimizzare il vostro allenamento. Mettete a posto i pesi che utilizzate. In questo modo sfrutterete il tempo morto tra un esercizio e l'altro per un allenamento di tipo funzionale. Riuscirete a dare uno stimolo nuovo al vostro corpo, che vi avvicinerà al risultato ce volete ottenere!

Forse quello che vi ho detto non è propriamente vero. Ma vi assicuro che mettere a posto i pesi alla fine dell'allenamento vi renderà una persona migliore. Le persone ve ne saranno grate e l'assistente di sala o il PT di turno vi aiuterà più volentieri!

Siamo giunti alla fine di questa carrellata di regole da seguire per diventare dei perfetti Gentleman da palestra. Se, leggendo l'articolo, vi siete riconosciuti in qualcuna di queste categorie, non vi preoccupate. Siete sempre in tempo per diventare palestrati migliori. Perché ricordate, senza l'asciugamano il palestrato non è niente!

 

(Questo ed altri articoli pubblicati da IronAddicted puoi trovarli QUI)

Scopri tutti i Diari e le Esperienze made in IronManager!

Aldo Anteini
""
Appassionato, Personal trainer, Fitness blogger
29 Anni
WebMaster IronAddicted
[fbcomments]

Ma voi, vi volete bene?
Quante volte dedicate tempo a voi stessi?
Cosa vi motiva?
Perchè dedicate il vostro tempo alla palestra e alla sana alimentazione?
Dall’anoressia, alla vita
Come il fitness mi ha salvata...