Personal training
Articoli
Libri e prodotti
Calcolatori
Guru del Fitness – Come Scegliere di Chi Fidarsi
Il Decalogo del Palestrato Intelligente: i Guru Del Fitness
07/04/2017

Guru del Fitness: Come Scegliere di Chi Fidarsi?

Il problema che tutti noi incontriamo quando iniziamo un percorso è quello di riuscire a trovare dei punti di riferimento. Qualsiasi sia l'ambito in cui si siamo addentrati incontreremo sempre molte persone che possono essere considerate dei guru dei loro ambienti. Spesso è proprio la community a dargli questa rilevanza, altre volte capita addirittura che si auto definiscano così.

In questo nuovo articolo del Decalogo del Palestrato Intelligente cercheremo di darvi le basi per capire quali sono i personaggi di cui possiamo fidarci.

Quando mi metto nei panni di una persona che ha pochissima (o nessuna) esperienza, mi rendo contro di come sia difficile capire se la persona che ho davati si merita davvero la mia fiducia? Nel migliore dei casi leggerò /ascolterò le sue parole e proverò ad applicarle. Se ho dei risultati lo riterrò affidabile, nel caso contrario penserò sia una persona sopravvalutata. Tuttavia anche questo approccio che sembrerebbe a prima vista impeccabile, si rivela essere non corretto. Non è detto, infatti, che non abbia avuto dei risultati perché le informazioni erano errate. Magari le abbiamo applicate male noi o magari non erano applicabili nel nostro caso.

Ma allora come possiamo fare a capire che tipo di guru del fitness abbiamo di fronte? Come capiamo di chi fidarsi e di chi no?

Di chi diffidare?

Ho deciso di iniziare con lo spiegarvi come capire quando una persona millanta di essere un guru. Parto dalle figure da cui diffidare perché sono quelle che ci possono portare completamente fuori strada. Facilmente potremo ritrovarci a seguire idee e modi di pensare controproducenti, rallentando (nel migliore dei casi) i nostri progressi.

Io, di base, do sempre una possibilità a chi ho davanti. Tuttavia, grazie alle mie esperienze, ho capito quali sono gli aspetti di una persona che mi devono far scattare un campanello d'allarme:

  • vantarsi di essere il guru del fitness
  • disprezzare gli altri esperti del settore (soprattutto se concorrenti)
  • disprezzare qualsiasi idea che si allontana dalla propria
  • usare nozioni complicatissime per parlare con i neofiti

Voglio sottolineare quest'ultimo punto. Che senso ha secondo voi cercare di dimostrarvi qualcosa usando concetti palesemente troppo complicati per voi? Ovviamente serve solo per non farvi capire e non darvi la possibilità di controbattere.

Di chi fidarsi?

Se siete arrivati a leggere fino a qui, vuol dire che siete curiosi di sapere come capire di chi possiamo fidarci. Sembra scontato, ma se qualcuno ha superato i punti esposti prima è potenzialmente una persona di fiducia. Le persone che vogliono davvero aiutarvi, che fanno del trasmettere le proprie conoscenze il proprio obiettivo, cercheranno di aiutarvi e di farvi capire veramente i concetti che per loro sono scontati.

Un'altra cosa a cui consiglio di fare attenzione è l'atteggiamento che assumono verso gli altri. Una persona che veramente ha intrapreso un percorso di conoscenza in un settore sarà aperto verso ogni corrente di pensiero. Non parlerà male di chi non la pensa come lui. Ascolterà le critiche, cercherà di capire il motivo delle critiche e si comporterà di conseguenza.

Guru del Fitness

A questo punto vi faccio un ultimo invito. Non credete ciecamente neanche delle persone che meritano la vostra fiducia. Già lo so cosa state pensando: "Ma come?!? C'hai attaccato un pippone infinito per capire di chi fidarsi, e poi ci dici che dobbiamo diffidare di tutti?!?". Proprio così. Ascoltate tutte le persone che meritano di essere ascoltati, fate propri i loro concetti, ma non cadete mai nell'errore di pensare che sia così e basta perché l'ha detto qualcuno dei vostri guru. Ricordate sempre di guardare con occhio critico il mondo.

La mia esperienza

In quest'ultimo paragrafo volevo spendere due parole sul mio primo periodo da "web-didatta". Come molti di voi ho iniziato a cercare su internet nuove informazioni sul mondo del bodybuilding perché quello che sentivo negli spogliatoi della palestra non mi quadrava. Da lì mi si è aperto un mondo. Un mare di informazioni infinite. Decine di guru che affermavano tutto ed il contrario di tutto.

In questo marasma di persone mi è capitato di vedere i video di Fran su youtube. Ebbene sì, il mio primo punto di riferimento in questo mondo è stato proprio il nostro Iron Manager. Ho visto una persona piena di passione e pieno di voglia di conoscere ogni giorno cose nuove. Nel suo canale non vedevo un guru che ci diceva cosa fare, bensì una persona che seguiva un proprio percorso di conoscenza e che condivideva con noi quello che apprendeva.

Tuttavia sapete quando ho capito che ci si poteva fidare di Fran? Era il periodo in cui faceva i video con altri personaggi del mondo del fitness in stile intervista doppia. Con lo split screen per intenderci. Quest'altro ragazzo gli disse che non condivideva il fatto di passare ad un allenamento in mono frequenza nei periodi di forte ipocalorica, pensiero che Fran spesso esponeva. Sapete cosa è nato da questa critica? Una discussione bellissima, dove entrambe le persone hanno imparato dall'idea dell'altro e dove io ho guadagnato due concetti importanti e una persona di cui fidarmi.

(Questo ed altri articoli pubblicati da IronAddicted puoi trovarli QUI)

 

Scopri gli altri articoli made in IronManager!

Aldo Anteini
""
Appassionato, Personal trainer, Fitness blogger
29 Anni
WebMaster IronAddicted
[fbcomments]

Rimini wellness 2016
la mia esperienza
Binge Eating Disorder o Disturbo da alimentazione incontrollata
Il disturbo alimentare del terzo millennio
Dopo una caduta c’è sempre una risalita
Sono le piccole cose della vita a renderci felici