I miei pranzi fuori casa: l’organizzazione è tutto!
editoriale in collaborazione con Prozis
11/09/2019

Come abbiamo detto in un precedente articolo (ritorno in palestra), il rientro dalla vacanze è sempre un momento difficile per la ripresa degli allenamenti e di una sana alimentazione.

Ritornare alle sane abitudini

Spesso i periodi di stop, come le vacanze, portano con sè lo scombussolamento delle abitudini. Diciamolo chiaramente, le vacanze servono a questo!. Fare cose diverse, non essere vincolati ad orari, conoscere posti nuovi, accumulare nuove energie per l'anno che verrà. Quando si torna però, tutto sembra difficile, pesante, insormontabile. Come vi ho accennato nel precedente articolo iniziate gradualmente. Mano a mano la situazione si regolarizzerà, riprenderemo i nostri orari al lavoro ed in palestra. Quando i ritmi vacanzieri saranno divenuti solo un lontano ricordo dobbiamo essere pronti a mettere in campo la carta più importante: l'organizzazione.

Alla base di una sana alimentazione che porta i risultati c'è sempre un pò di sana pianificazione, a.k.a. meal prep.

La mia meal prep

Io faccio meal prep solitamente 2 volte a settimana: la domenica sera per i pasti fino a mercoledì e poi mercoledì sera fino a venerdì o sabato per garantirmi la massima freschezza degli ingredienti.
Ora che sono in offseason mi lascio sempre una giornata o due della settimana dove mangio fuori casa (vi avevo parlato delle mie scelte nei weekends qui) per fare un pò di vita sociale e provare sempre qualcosa di nuovo. In una dieta flessibile, non c'è alcun bisogno di restrizioni estreme e privazioni. La forza di questo approccio sta proprio in una quotidianità equilibrata e sana. Se mangio bene tutti i giorni della settimana non saranno certo una pizza o un gelato a farmi ingrassare.

Pranzi fuori casa

Come molti di voi sapranno, io sono spesso in giro, ma nonostante tutto cerco sempre di avere con me almeno il pranzo. Infatti avere un pasto preparato da me ha notevoli vantaggi:

  • sapere esattamente la qualità dei cibi che mangio, io prediligo i prodotti biologici, che non sono sempre cosi facili da reperire, in bar e ristoranti
  • avere un  conteggio accurato dei miei macros
  • risparmiare

 

Per questo spesso uso la Befit Bag 2.0 di Prozis. perchè ci posso portare dentro tutto!

Ha 4 contenitori ermetici, che non fanno perdere nemmeno una goccia, è termica (sono inclusi i pacchetti da mettere in congelatore), ha lo spazio per gli integratori che assumo durante la giornata, è facile da trasportare e robusta. Per le lunghe giornate che mi aspettano in università è perfetta. Dovrò stare molte ore fuori casa, studiare ed allenarmi quindi è importante avere con me, tutto il necessario per tenere alti i miei livelli di energia fino a sera.

Nei prossimi articoli vi darò qualche idea per ricette bilanciate, da consumare per pranzo al lavoro, in università etc.

Link utili per semplificare la tua spesa 🛒

Puoi acquistare la mia borsa per i pranzi fuori casa ad un prezzo scontato usando il codice: IRONMANAGER10

Francesco Pignatti
""
Bodybuilder, Personal trainer, Life coach
The Manager with the Passion for Iron
[fbcomments]

Che cosa sono i LOVE MEALS?!
Love Meal e Cheat Meal sono due cose completamente diverse. Scopriamolo insieme!
L’importanza del defaticamento
come il cool down può ottimizzare gli allenamenti e prevenire gli infortuni
Digiuno Intermittente: Guida al Protocollo Lean Gains
Cosa c'è da sapere per praticare il digiuno intermittente