Personal training
Articoli
Libri e prodotti
Calcolatori
Strategie per aumentare le proprietà anaboliche delle proteine vegetali
Dalla teoria alla pratica
21/11/2018

Per il momento ci sono solo pochissimi studi che hanno confrontato la risposta anabolica post-prandiale dopo l’ingestione di proteine animali vs. proteine vegetali. Fino ad oggi, l’unica fonte proteica vegetale che è stata analizzata in qualche studio è la soia. Tuttavia, i pochi dati disponibili sembrano confermare che la scarsa stimolazione delle sintesi proteica da parte della soia rispetto a whey, latte (Wilkinson et al, 2007) e manzo (Phillips, 2012) sia dovuta alla differenza nella digestione delle proteine, assorbimento dei suoi aminoacidi e minor quantità di leucina.

Ecco alcuni stratagemmi descritti nella critical review di Vliet et al. (2015) per aumentare le proprietà anaboliche delle proteine vegetali che ho adottato anch’io negli ultimi anni dopo la transizione alla dieta plant-based.

Quota proteica

Nel caso dei bodybuilders che seguono una dieta strettamente vegan (100% plant-based diet), il consiglio è quello di attenersi sempre al margine più alto del range di fabbisogno proteico rispetto a chi segue una dieta onnivora in quanto le proteine vegetali hanno un più basso livello di digeribilità rispetto a quelle animali ed i loro aminoacidi tendono ad ossidarsi più facilmente. Il mio consiglio è dunque quello di tenersi sempre intorno a 1.8g/Kg di massa magra in off-season quando la quota di carboidrati è più alta, sfruttando il maggior bilancio energetico in generale e l’effetto anti-catabolico dei carboidrati; e fino a 2.7g/Kg di massa magra in una fase di definizione o isocalorica, come consigliato da Alan Aragon e Eric Helms nel loro continuum del fabbisogno proteico giornaliero. Nel corso della mia preparazione all’NGA Universe in Florida e dell'ultimo Mondiale di Natural Bodybuilding NFF, la mia quota proteica si aggirava fra i 2.5g-2-6g/Kg di massa magra - la mia quota di carbs giornaliera era intorno ai 200g.

La Qualità delle Proteine
Il Valore Biologico delle Proteine?

Integrazione di Leucina

Studi sul lungo termine che analizzano gli effetti di un’integrazione di leucina in concomitanza con il consumo di proteine vegetali sullo sviluppo muscolare sono piuttosto scarsi. Tuttavia ci sono evidenze che sembrano confermare come l’integrazione di leucina sia una buona soluzione per aumentare le proprietà anaboliche delle proteine vegetali. Engelen et al.riportarono una maggior utilizzazione di aminoacidi essenziali per lo stimolo della sintesi proteica integrando un pasto a base di soia con aminoacidi ramificati tra cui la leucina. Norton et al. hanno dimostrato che aggiungendo L-Leucina alle proteine del grano si possono ottenere gli stessi livelli di stimolazione della sintesi proteica delle whey o proteine del siero del latte. Durante la mia preparazione alle gare, ho integrato sempre con 3g di Leucina nei miei pasti principali - colazione, pranzo e cena.

Proteine in polvere vegan

Per raggiungere alti quantitativi proteici giornalieri è inevitabile ricorrere più spesso alle proteine in polvere in modo tale da non appesantire troppo l’apparato digerente e per garantire un moderato apporto di altri macronutrienti (vedi carboidrati e grassi) in particolare durante un periodo di dieta ipocalorica. Durante la preparazione alle gare, il mio consumo di proteine in polvere arriva anche fino a 100g al giorno. Le stesse sono spesso arricchite con aminoacidi essenziali, compresa la Leucina, quindi in questo caso non c’è bisogno di integrare con ulteriori grammi di L-leucina questi pasti che per il sottoscritto corrispondono solitamente con gli snacks o merende.

Mix di proteine di origine vegetale

Diversi articoli hanno analizzato le proprietà anaboliche di una combinazione di proteine vegane

e derivate dal latte in un singolo pasto18 - nessuno studio purtroppo ha valutato le proprietà anaboliche di un mix di proteine vegane. Tuttavia si può ipotizzare che una combinazione bilanciata di diverse fonti di proteine di origine vegetale, con un completo spettro aminoacidico, possa stimolare maggiormente la sintesi proteica rispetto all’affidamento ad un’unica fonte proteica vegetale. In generale le proteine vegetali sonosolo basse di 2 aminoacidi essenziali: lisina e metionina. Non è comunque mai una bella idea, dal punto di vista nutrizionale, basare la propria dieta solo su determinati alimenti o fonti proteiche. In definitiva, combinando fonti proteiche vegetali basse in lisina ma alte in metionina come il grano, riso, canapa e mais con piante che sono ricche di lisina ma basse in metionina come i fagioli, l’avena, la soia, le lenticchie, patate e piselli si può aumentare facilmente il potere anabolico derivato dal consumo di proteine di sola origine vegetale.

Proteine Nobili vegetali

Soprattutto quando il nostro budget calorico è ridotto, perchè ci troviamo in fase di definizione, è opportuno includere regolarmente nella propria dieta alimenti di origine vegetale che contengono tutti e 9 gli aminoacidi essenziali. Durante le ultime settimane di preparazione ad una gara consumo ogni giorno almeno un paio di porzioni degli alimenti riportati qui sotto:

  • Quinoa –14 g di proteine complete per 100g
  • Grano Saraceno –13 g di proteine complete per 100g
  • Teff –13 g di proteine complete per 100g
  • Fagioli di Soia – 13 g di proteine complete per 100g
  • Semi di Canapa –10 g di proteine complete in 2 cucchiai da cucina
  • Semi di Chia – 4 g di proteine complete in 2 cucchiai da cucina
  • Tofu - 9 g di proteine complete per 100g
  • Tempeh - 19 g di proteine complete per 100g
  • Spirulina - 8 g di proteine complete in 2 cucchiai da cucina
  • Semi di Zucca - 12 g di proteine complete in 1 cup (64g)
10 Proteine Nobili Vegetali
Le Migliori Fonti di Proteine Nobili Vegetali
Francesco Pignatti
""
Bodybuilder, Personal trainer, Life coach
34 Anni
The Manager with the Passion for Iron
London
[fbcomments]

TDEE: entità dinamica in continua evoluzione
IL BILANCIO CALORICO E' FONDAMENTALE, MA IL CALCOLO CALORICO UNA C*****A PAZZESCA
Dieta Vegana – Esempi di Diario Alimentare di IronManager
Scarica il .pdf Gratuito | High Carbs - Low Carbs (UOMO e DONNA)
Consumo di Soia: Quanta Soia Posso Mangiare al Giorno e Quando è Troppa?
Consumo di Soia: La soia fa bene? Quanta posso consumarne ogni giorno?