Personal training
Articoli
Libri e prodotti
Calcolatori
Tempo libero e BodyBuilding: il decalogo del palestrato intelligente
Il Decalogo del Palestrato Intelligente: BodyBuilding e Tempo Libero
24/04/2017

Sapete qual è il motivo principale per cui la maggior parte delle persone si allontanano dal mondo del bodybuilding? Semplice, non riuscire a incastrare il tempo libero e le amicizie con la propria passione. Questo è l'argomento del nuovo episodio  del Decalogo del Palestrato Intelligente.

Sembra una cosa semplice starete già dicendo, e che ci vuole. La verità è che alla lunga diventa veramente difficile gestire una passione che tende a limitare le occasioni mondane. Sappiate che, se come me, non avete amici che condividono le nostre scelte, ci si trova davanti ad un bivio prima o poi: o perdiamo tutti gli amici oppure impariamo a incastrare le necessità di un bodybuilder con le necessità della nostra vita sociale.

Dando per scontato che la vostra scelta non sia di diventare un eremita, cercheremo di darvi qualche dritta su come gestire il proprio tempo libero in modo da continuare ad avere persone che vogliono stare con voi.

Tempo libero: al ristorante

tempo liberoUna domanda che ci mette sempre a disagio è: "oh ma stasera che fai? Ci stai a cena?". Soprattutto quando è già la 20esima volta che gli diamo buca. Che fare? gli diciamo di no per la 21esima volta e speriamo che non ci cancellino dai contatti di Whatsapp?  Oppure andiamo a mangiare con loro e vanifichiamo le nostre settimane di dieta? Nessuna delle due risposte è quella giusta ovviamente.

La soluzione che vi sto per proporre potrebbe sembrare forse banale, ma vi assicuro che ho visto persone abbandonare la palestra proprio per questo motivo. Quello che dovrete imparare a fare è di riuscire a incastrare le due esigenze che avete, ovvero il fitness e gli amici. Prima cosa da prendere in considerazione è dove vi invitano a mangiare fuori. Se è un ristorante potete anche tranquillizzarvi, vi basterà scegliere delle pietanze che mangereste anche a casa. Potreste prendere una bistecchina ai ferri, un po' di verdure e vedrete che la vostra dieta non ne risentirà affatto.

Il problema potrebbe presentarsi se vi invitano a mangiare cose molto più caloriche, per esempio una pizza. In quel caso vale sempre il principio del prendere la pietanza più "leggera" disponibile. Però il segreto in questo caso è di far coincidere quella cena con il giorno o il pasto di refeed. Se impostate la vostra dieta con un refeed a settimana potete tranquillamente partecipare a tutte le uscite a cena con gli amici senza troppi problemi.

Tempo libero: in vacanza

tempo liberoUn'altra delle situazioni in grado di mettere in crisi ogni buon palestrato è il tanto temuto e aspettato periodo delle vacanze. Mesi e mesi di dieta al limite dell'umano. Probabilmente non vedete un carboidrato da settimane ormai. Però arriva il fantomatico giorno in cui si parte per le vacanze estive e vi si prospetta una settimana  di abbuffate no-stop.

Nel caso dei viaggi penso che nessuno abbia mai rinunciato per il problema della dieta. Tuttavia ho visto tante persone vivere male quei giorni per il senso di colpa. Ho visto cose che voi umani non potreste neanche immaginare! Citazioni cinematografiche a parte, se vivete le vacanze estive con il senso di colpa, ascoltate cosa sto per dirvi. Si tratta di uno dei più grandi segreti del BodyBuilding moderno: 10 giorni di libertà non vanno a rovinare 355 giorni di dieta. Ebbene si ragazzi, non saranno 10/20 giorni di vacanza a rovinare uno anno di preparazione. Vivete senza sensi di colpa quei giorni. Divertitevi e mangiate. Senza contare che se vi godete il cibo, non finirete nella trappola del "mangio l'ultimo biscotto, tanto che male fa (ma poi finisco il pacco)".

Imparate ad applicare questi principi su tutti gli aspetti del vostro tempo libero e non avrete più problemi. O meglio, non vivrete più queste situazioni come problemi, ma diventeranno dei momenti che vi faranno distrarre dai vostri schemi mentali da palestrati senza creare danni. Oppure potete avere solo amici bodybuilder come voi, però sai che due palle!

(Questo ed altri articoli pubblicati da IronAddicted puoi trovarli QUI)

Scopri gli altri articoli made in IronManager!

Aldo Anteini
""
Appassionato, Personal trainer, Fitness blogger
29 Anni
WebMaster IronAddicted
[fbcomments]

La mia Filosofia Alimentare: l’Intuitive Eating
Alimentazione e Integrazione: Quando non Bastano
Il Decalogo del Palestrato Intelligente
Allenamento Flessibile
Allenamento Flessibile Allenamento “flessibile” per il corpo